microfono voce narrante per video

Qualche giorno fa, il 27 marzo, si è celebrata la Giornata Internazionale del Teatro e i ricordi dei primi anni sul palco teatrale mi hanno portata indietro nel tempo, più precisamente a quando iniziai la mia avventura come voce narrante per video aziendali.

Per cui oggi, vorrei condividere con te l’inizio di questa esperienza nel mondo del voice-over professionale.

La voce narrante nella mia testa

A volte la vita prende delle pieghe inaspettate. Nel mio caso infatti, prima di cimentarmi come voce narrante per i video di marketing, la mia prima passione artistica è stata il design, ma dopo la laurea come graphic designer a Treviso, non ero più convinta che fosse quella la strada professionale che volevo percorrere: una voce dentro di me parlava di palcoscenico e di esprimere diversamente le mie capacità artistiche.

Seguendo questa voce mi sono iscritta alla specialistica in Scienze del Teatro allo IUAV di Venezia, consapevole soltanto di una cosa: il teatro era la mia passione da molto tempo ma non avevo mai avuto il coraggio di buttarmi. Non sapevo neanche se sarei stata ammessa, ma ci ho provato lo stesso.

Per mia fortuna questo nuovo corso di laurea era inquadrato sotto design, così sono riuscita ad entrare senza molte complicazioni e devo dire che è stata una delle esperienze più arricchenti della mia vita.

Durante la specialistica infatti, ho avuto l’occasione di lavorare con drammaturghi come Claudio Longhi (l’attuale direttore generale del Teatro Piccolo di Milano) e Alain Maratrat apprezzatissimo autore e attore teatrale francese, che ha lavorato con niente meno di Peter Brook.
Ma al di là dei nomi importanti, questa esperienza mi ha aiutato a realizzare quanto la mia passione fosse il raccontare storie attraverso la voce, il corpo e la gestualità.

La voce narrante nella mia vita

Dopo la specialistica avevo capito che la mia strada era nell’interpretazione, così mi sono iscritta all’Accademia Europea di Arte Drammatica a Roma.
In questa esperienza durata tre anni, ho approfondito le tecniche di recitazione e di modulazione della voce, ma anche di scrittura e drammaturgia e qualche tecnica di doppiaggio. Purtroppo, come succede spesso nel settore dello spettacolo, finito il percorso il lavoro nel teatro stentava ad arrivare. Diciamocelo, il lavoro in questo settore non te lo lanciano esattamente addosso!

Si apre il sipario! E anche la voce…

Vivere a Roma però, dà molte possibilità lavorative in qualsiasi settore, e dopo qualche provino cominciai finalmente a ricevere diverse proposte per degli spettacoli teatrali. E proprio durante uno di questi ebbe inizio, quasi per caso, la mia avventura come voce narrante per i video di marketing.

Un caro amico attore nello stesso spettacolo, mi raccontò che doveva registrare un video corso per Stroilo Oro Gioiellerie, in cui doveva anche registrare la voce narrante di alcune parti. Me ne parlò talmente tanto che alla fine convinse anche me a partecipare.

Così finite le date dello spettacolo decisi di partecipare anch’io e il giorno del colloquio, inaspettatamente, mi è stato chiesto se ero in grado di essere anche la voce narrante per una loro pubblicità. Qualcosa di simile l’avevo fatto ai tempi dell’Accademia teatrale, quindi decise di provarci, pensando: “non sarà così complicato, vero!?”

Essere la voce narrante di video aziendali, chi l’avrebbe mai detto!

Scoprì che, anche se il doppiaggio pubblicitario è più complesso di quanto pensassi, mi era piaciuto molto!

E dopo questa esperienza come voce narrante per un video di Stroili Oro, pensai che poteva essere la svolta lavorativa che stavo cercando da tempo, per vari motivi: prima perché avrei comunque recitato, anzi, avrei potuto giocare con la mia voce nei diversi progetti, e lavorando a progetto avrei potuto anche organizzare il mio tempo, continuando anche a lavorare in teatro.

La voce narrante per video: gli inizi

Giustamente però, ero alle prime armi. Certo, mi ero costruita mille castelli in aria fra studio di doppiaggio, brand e gestione ottimale del tempo, ma, dovevo iniziare da qualche parte. Così, comprai un microfono professionale con scheda audio integrata (che poi si rivelò tutt’altro che efficace, presto ne scriverò al riguardo!) e un bel computer, per poi iscrivermi ad una delle più famose piattaforme per voci narranti per video aziendali.

Insomma, ero pronta, entusiasta e non vedevo l’ora di ricevere proposte per essere la voce narrante di video di marketing, ma, come succede di solito quando si iniziano nuove esperienze di lavoro, il primo anno non ho ricevuto molte richieste.

Sapevo di voler essere la voce narrante per video e progetti aziendali, in modo da aiutare molti imprenditori a rendere i propri contenuti più coinvolgenti, tuttavia mi rendevo anche conto che avendo esperienza soprattutto come attrice ma non molta come doppiatrice le opportunità di lavoro si facevano attendere.

Il connubio perfetto: VocecheVende.com

Per qualche mese, durante quel fatidico anno, pensai di gettare la spugna.
Comincia addirittura ad autoconvincermi che forse non era la strada giusta il voice-over. Insomma, già soltanto rispondere alla domanda: che lavoro fai? era complicato!

La cosa che mi tormentava di più, era il non capire cosa non andava nel mio profilo professionale.
Quindi inizia ad analizzarlo bene, notando che, le referenze e i feedback nella piattaforma di doppiaggio professionale, erano poche. Ottime, ma poche.

E diciamocelo, spesso chi cerca la voce narrante per video promozionali o pubblicitari, ha talmente tanti pensieri in testa, che guarda soltanto le stelline e il rating (lo fai anche tu, scommetto!). Questo è normale, si fa prima, e così se si vedono poche recensioni sul profilo di una doppiatrice o doppiatore, sei propenso a pensare che questo manchi di esperienza o che i feedback entusiasti siano stati scritti da amici o parenti. Questo infatti è uno dei motivi per cui le piattaforme voice-over, non sono sempre la scelta migliore per trovare la voce narrante dei tuoi video (se vuoi approfondire, ne ho parlato qui!).

Un bel giorno, mentre cercavo di trovare una soluzione per migliorare il mio profilo da voiceover Artist, ho ricevuto quasi per caso una proposta per fare la voce narrante di un video aziendale.

Finalmente, ero contentissima! Purtroppo però, dopo aver imparato il copy e preparato l’impostazione audio, la richiesta è saltata per motivi interni all’azienda. Sono rimasta di stucco: allora è il destino che mi gioca brutti scherzi!

Gli ingredienti per una voce narrante professionale

Lo sconforto durò poco, per fortuna! Dato che il lavoro di doppiaggio era stato in parte fatto e che la cancellazione riguardava l’azienda, sono stata pagata lo stesso, ma la parte migliore è che per compensare il responsabile del progetto mi fece un’ottima recensione, che mi portò a ricevere sempre più richieste da aziende come UniCredit Banca, Apple, Gucci, Wish per fare la voce narrante dei loro video aziendali.

Da questa esperienza, il mio percorso nel voice-over prese piede: più lavori portavo a termine più il rating di soddisfazione nella piattaforma cresceva. Affidabilità e competenze con un pizzico di fortuna, mi diedero la spinta per creare un home studio e un sito web per conto mio: VocecheVende.com

Oggi, passati 10 anni da quello spettacolo teatrale che cambiò la mia vita, mi rendo conto che ne ho fatta di strada come voce narrante per video aziendali! Questo grazie alla perseveranza, alla creatività e alla voglia di mettermi in gioco, sviluppati grazie al lavoro teatrale – che continuo a svolgere con la stessa passione di una volta – che insieme alla professionalità acquisita con l’esperienza, sono stati gli ingredienti, che mi hanno portato a credere nel mio progetto VocecheVende.com e, a proporre soluzioni personalizzate per aiutare gli/le imprenditori/trici, che cercano la voce narrante giusta per i propri video aziendali.

Vuoi scoprire come funziona? Segui questo breve percorso guidato del metodo ChiaraVoce e scopri la voce narrante giusta per il tuo video aziendale.
Tempo di ricevere la tua richiesta e ti risponderò con il preventivo tariffario e un audiotipo, e se ti trovi bene con la mia proposta, ti preparerò una demo gratuita di 15 secondi con il tuo copy.

Richiedi la tua consulenza gratuita!

La voce giusta per il tuo business?

Scoprila con il nostro percorso gratuito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *